Durometro per prove Rockwell, Brinell e Vickers

 

Prove Rockwell, Rockwell superficiale
e generazione impronte Brinell

 

Ciclo di prova automatico ad azionamento manuale

 

Cella di carico dinamometrica

 

 


Durometro Rockwell, Brinell e Vikers

 

 


 

Pochi semplici passaggi per eseguire la prova!
 

 

 

 

 

 

 

 

 
   

Posizionare il campione da provare sulla base d'appoggio

    

Avvicinare la testa di misura motorizzata

   

Azionare la leva di avvio per applicare precarico e carico

 

 

 


Durometro per prove Rockwell, Brinell e Vickers

 


 

 

Il 500 M RSD è dotato di un potente ed intuitivo software che permette di gestire la macchina in modo completo:
dalla configurazione della prova fino alla completa gestione dei dati statistici. L’uscita dati RS 232 C permette la connessione a computer e/o stampanti per una maggiore elaborazione dei dati.

  

 

 Caratteristiche tecniche

 

 

500 M RSD 

500 M RSSD 

Prove realizzabili

Rockwell: HRC A - B - D - F - G - L - M - R

Brinell: HB 30 - HB 10 - HB 5 - R

Rockwell Superficiale: HRN, HRT

Brinell: HB 30 - HB 5

Carichi di prova

Rockwell: 588 - 980 - 1471 N (60 - 100 - 150 Kgf)

Brinell: 612 -1225 - 1839 N (62,5 - 125 - 187,5 Kgf)  

 Rockwell: 147 - 294 - 441 N (15 - 30 - 45 Kgf)

Brinell: 153 - 306 N (15,6 - 31,2 Kgf)

Funzionamento

Automatico  

Azionamento

A leva con cremaglia  

Precarico

 98,07 N (10 Kgf)

29,4 N (3Kgf) 

Corsa penetratore

50 mm  

Corsa testa di misura

400 mm (personalizzabile)  

Sbraccio utile

200 mm  

Base

330 x 390 mm 

Peso sopportabile

2000 Kg 

Pressione bloccaggio

da 196 a 4000 N 

Campo d'impiego

Per tutti i metalli: ferro, acciaio, acciaio temprato, ghisa, bronzo, alluminio, rame, leghe di metallo, plastiche rigide e soffici aventi spessore inferiore a 0,6 mm 

Conforme norme

EN ISO 6506 / 6508 / ASTM E18 /ASTM E10 


  

 Abbinabile a

 

 

Sonda K-ONE

Visualizzatore di impronte Brinell e Vickers